Tricopigmentazione Ricostruttiva in supporto al trapianto di capelli

Se sei un paziente che ha appena effettuato un’operazione di trapianto o di autotrapianto di capelli, o stai pensando di sottoportsi al tuo primo trapianto, TricoTec può darti una soluzione adatta alle tue esigenze.

Grazie ai nostri trattamenti potrete finalmente stare bene con voi stessi prima e dopo l’operazione di trapianto, mascherando i problemi e le imperfezioni legati a quest’ultima.

Quale tecnica utilizziamo?

La tecnica della tricopigmentazione ricostruttiva a supporto del  trapianto di capelli.

Prima del trapianto

Eseguire una tricopigmentazione ricostruttiva prima del trapianto di capelli, aiuta il paziente a coprire tutto il periodo di tempo necessario affinché, in attesa del trapianto previsto,  si manifestino gli effetti dell’operazione stessa.

Eseguire una tricopigmentazione ricostruttiva a supporto di un  trapianto di capelli prima dell’intervento stesso, aiuterà il paziente a non sentirsi a disagio subito dopo l’operazione, simulando un effetto rasato che verrà poi coperto dalla naturale crescita dei capelli permessa dall’operazione stessa.

Dopo il trapianto

Anche subito dopo il trapianto può essere utile effettuare una seduta di tricopigmentazione ricostruttiva.

La nostra tecnica aiuterà il paziente a mascherare le imperfezioni dovute all’innesto dei follicoli o eventuali cicatrici causate dall’operazione.

Questo tipo di trattamento è da considerarsi come un trattamento integrativo al trapianto, così da permettere a chi ne usufruisce, di non sentirsi neanche per un istante a disagio con se stesso o con l’ambiente circostante.

È bene ricordare che a differenza dell’operazione di trapianto (o autotrapianto) vera e propria, la tricopigmentazione ricostruttiva a supporto un  trapianto di capelli, non è un’operazione chirurgica, ma un trattamento estetico a tutti gli effetti. Per questo motivo non sono necessari esami, nessun tipo di anestesia e nessun periodo di degenza post-trattamento, come succede nelle vere e proprie operazione chirurgiche.

Serve aiuto?